fbpx

Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

120MILA EURO PER MIGLIORAMENTO GENETICO PATRIMONIO ZOOTECNICO

L’assessore regionale Luca Braia: “Occasione per un salto di qualità sia economico che strutturale del settore”

E’ di 120 mila euro la somma destinata al miglioramento genetico del patrimonio zootecnico regionale: gli allevatori lucani possono presentare domanda entro il 31 ottobre 2016 per usufruire del sostegno di 15 mila euro per ciascuna azienda nell’arco dei prossimi tre anni.
Lo rende noto l’Ufficio regionale zootecnia, zoosanità e valorizzazione delle produzioni del Dipartimento Politiche agricole e forestali.

“La selezione e il miglioramento genetico delle razze – dichiara l’assessore Luca Braia – ha un impatto sia economico che strutturale con un salto di qualità e la conseguente maggiore competitività generalizzata del settore. La Regione Basilicata aggiunge ulteriori 20 mila euro alle risorse finanziarie del programma per il 2016, rispetto al 2015, al fine di proseguire il percorso che ci ha portato ad avere razze più produttive e perfezionate oggi in Basilicata. E’ il risultato di un lungo e costruttivo lavoro, da una parte, di generazioni di allevatori che hanno adottato selettivi e rigorosi criteri nella scelta sistematica degli animali ritenuti migliori e più idonei agli scopi economici dell’allevamento e, dall’altra, del lungimirante sostegno delle istituzioni al settore.”

La realizzazione degli interventi sarà attuata attraverso otto azioni operative per il miglioramento genetico negli allevamenti di bovini da latte, negli allevamenti di bovini di razza Podolica, negli allevamenti di bovini di razza Chianina, Marchigiana, Romagnola, Limousine, Charolaise e Pezzata Rossa, negli allevamenti bufalini, negli allevamenti suini, negli allevamenti equini, negli allevamenti ovini e caprini e negli allevamenti cunicoli.

Possono beneficiare del sostegno le aziende zootecniche iscritte ai libri genealogici/registri anagrafici che devono possedere, al momento della presentazione della domanda di concessione del contributo, il fascicolo aziendale aggiornato, l’iscrizione al libro genealogico/registro anagrafico ed essere titolari di stazione di monta (solo per l’acquisto e il mantenimento di stalloni).

Per ulteriori informazioni: Ufficio regionale zootecnia tel. 0971/668690 – 0835/284263.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: