fbpx

Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

Apq strade, Braia un indirizzo alle politiche infrastrutturali

Apq strade; Braia: Un indirizzo alle politiche infrastrutturali

La viabilità rappresenta un elemento fondamentale per lo sviluppo della Basilicata

“Con le scelte contenute nello schema di Accordo di Programma quadro ‘Basilicata Infrastrutture Stradali’ approvato dalla Giunta regionale abbiamo voluto indirizzare in maniera incisiva le politiche infrastrutturali della nostra Regione. Siamo la seconda regione in Italia a definire con Anas la bozza di Accordo di Programma quadro a testimonianza della nostra capacità concertativa ed anche al fine di evitare futuri tagli. L’immediata cantierabilità del completamento della variante alla strada statale 95 di Brienza rappresenta non solo un obiettivo primario nell’ambito del potenziamento della rete stradale della Basilicata ma produrrà riflessi positivi sia sull’accessibilità territoriale, sia sullo sviluppo economico e sul lavoro”.
Così l’assessore alle infrastrutture della regione Basilicata Luca Braia nel corso della presentazione dello schema di Accordo di Programma quadro “Basilicata Infrastrutture Stradali”.
“Con l’approvazione dello schema di Accordo di Programma per il quale auspichiamo un rapido riscontro da parte del Ministero dello Sviluppo Economico – ha aggiunto Braia – vogliamo mettere un punto fermo sulle priorità infrastrutturali e onorare l’incremento di attenzione che sul tema stanno dimostrando finalmente l’attuale Governo Nazionale e la stessa Anas. Gli interventi previsti lungo la Potenza-Melfi tengono conto della necessità di migliorare la sicurezza attraverso corsie aggiuntive che consente anche di rafforzare il livello di servizio dell’intero percorso. I lavori previsti invece per il secondo tronco della strada statale 655 Bradanica, lungo l’itinerario di collegamento della Basilicata con la Puglia – ha dichiarato Braia – consentiranno di mettere la parola fine ai lavori di adeguamento dell’itinerario Bradanico come il collegamento previsto nel Primo lotto dalla bretella di collegamento a Lauria rappresenta un itinerario di penetrazione verso le località turistiche di Maratea. Con l’approvazione del progetto per realizzazione di un nuovo ponte per l’attraversamento del fosso “Chiobica” sull’ex strada statale 176 in prossimità di quello parzialmente crollato lo scorso mese di febbraio in agro di Pisticci – ha concluso Baria – abbiamo voluto infine dare una risposta a quanto deciso in Regione lo scorso 27 agosto”.

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: