fbpx

Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

ARCOBALONIA, BRAIA: DISTRIBUITA FRUTTA METAPONTINO AI BAMBINI

Lo stand sarà fornito di prodotti di grande qualità come albicocche, pesche, fragole, pere e angurie

Sarà una giornata ludica e allo stesso tempo educativa per i bambini delle scuole materne domani nel centro storico di Potenza dove a partire dalle 10 si svolgerà la manifestazione Arcobalonia, organizzata dalla Fism-Federazione italiana scuole materne di Basilicata con il patrocinio della Regione Basilicata. Animatori, docenti, esperti, intratterranno i bambini con il duplice scopo di divertirli attraverso gli spettacoli in programma e di illustrare loro la corretta alimentazione e la cultura gastronomica. Come già avvenuto nelle edizioni precedenti, il Dipartimento regionale Politiche regionale agricole e forestali sarà presente con uno stand dove ai bambini sarà distribuita la frutta del Metapontino.

“Arcobalonia è un importante momento di educazione alimentare e ludico – ha dichiarato l’assessore regionale alle Politiche agricole e forestali, Luca Braia – in cui proviamo a far conoscere e gustare a docenti, genitori e bambini la frutta lucana sana e nutriente. Lo stand sarà fornito di prodotti di grande qualità come albicocche, pesche, fragole, pere e angurie che provengono dal Metapontino, offerti dalle Op Agricola Felice di Tursi e Op Ancona di Policoro, organizzazioni di produttori che si distinguono per il loro dinamismo e che ringrazio per la sensibilità al tema. Le caratteristiche della frutta lucana e dei prodotti saranno spiegate dal funzionario Nicola Buongiorno, responsabile dell’unità operativa agricola di Policoro e da altri funzionari del Dipartimento.

Siamo sempre attenti alla promozione della corretta e sana alimentazione e all’educazione alimentare che passa anche attraverso la valorizzazione dei prodotti lucani e accogliamo sempre con benevolenza le manifestazioni come questa in cui istituzioni e mondo della scuola, riescono a incrociare momenti informativi e ludico-formativi coinvolgendo l’intera cittadinanza, partendo dai più piccoli, che ne diventano gli ambasciatori in ogni famiglia.

Con il dirigente generale Giovanni Oliva proveremo a costruire altri percorsi e iniziative di collaborazione con associazioni e mondo della scuola finalizzate alla conoscenza del territorio legata all’agricoltura, all’alimentazione, all’ ambiente e alla salute”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: