Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

Banda ultralarga nelle aree rurali: servizi per agricoltura contro spopolamento

L’agricoltura con 3 milioni di euro del PSR Basilicata 2014-2020 (FEASR), in questa fase, che si aggiungono ai 7 milioni destinati dalla precedente programmazione per la Banda Larga nelle aree rurali, partecipa all’operazione strategica della Regione Basilicata, di puntare sul digitale tramite l’accordo di programma con il MISE. Con l’impegno a reperire ulteriori risorse dal FEASR qualora saranno necessarie al completamento dell’obiettivo europeo di copertura del 100% dei comuni della Basilicata, intervenendo nello specifico dei comuni rurali.” 

Questa mattina a Savoia  abbiamo inaugurato il parco giochi per i bambini e le bambine del Comune, sempre realizzato con il sostegno del Psr Basilicata attraverso il bando destinato ai servizi per i comuni delle aree interne, ed è stato fatto il punto sulla diffusione della Banda Ultra Larga. 

Le infrastrutture digitali contribuiscono a far uscire dall’isolamento i territori rurali e a preparare un contesto agricolo in cui possa essere facilitato l’accesso al mondo delle nuove tecnologie quali l’agricoltura di precisione e il commercio online.

Tanti i sindaci presenti, segno di riconoscimento dell’importanza di questa programmazione, cominciata nel 2015, di digitalizzazione della nostra terra. L’evento a Savoia di Lucania è simbolico di come l’attenzione ai piccoli comuni da connettere con il resto della Regione e quindi con il resto del mondo vede nelle  autostrade informatiche il presupposto, oggi, per attuare politiche di sviluppo in ogni settore, e servizi soprattutto nel sociale ma anche per la sanità, la formazione l’educazione, il turismo  e i servizi avanzati della pubblica amministrazione.

La Basilicata 100% rurale è una condizione che non deve significare precarietà e povertà ed è proprio attraverso questi investimenti che si accorciano le distanze e si superano le criticità legate alle connessioni fisiche.

Agricoltura e ruralità devono e possono vivere nella modernità al fine di recuperare, per le attività connesse e per il loro tramite, una nuova vita e nuove opportunità.

Nell’era di internet veloce  dei social, del webmarketing, dell’e-commerce e dell’agricoltura di precisione, connettere digitalmente l’intera comunità regionale significa connetterla al mondo moderno e darle la più grande chance per continuare ad esistere.

Intervento all’incontro operativo tenutosi a Savoia di Lucania per la sottoscrizione, da parte dei comuni e delle due province lucane, dello schema di convenzione per la realizzazione delle infrastrutture che consentiranno la diffusione della banda ultra larga (BUL) nei Comuni della Basilicata. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: