Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

BRAIA: 126,5 MILA EURO BENEFICIARI CONTROLLO SHARKA 2013-2014-2015

“Dopo quattro anni, manteniamo l’impegno assunto verso gli agricoltori interessati e saldiamo finalmente i pagamenti dovuti e attesi come indennità per il virus della sharka.”

Lo rende l’assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia.

“Ammonta a oltre 126,5 mila euro – prosegue l’assessore – il contributo liquidato ai beneficiari, risultati in regola, del contributo per gli abbattimenti delle drupacee affette da virus della sharka per gli anni 2013, 2014, 2015 e che non erano rientrati nei pagamenti precedenti, con determina dirigenziale dal Dipartimento Politiche Agricole e Forestali, ai sensi del Decreto Ministeriale 28 luglio 2009.

Risultano essere n. 18 i beneficiari ammessi al contributo previsto dal “Piano di attuazione in Basilicata per la lotta obbligatoria per il controllo del virus Plum poi virus (PPV) agente della violatura delle drupacee (sharka)” di cui n. 5 per l’annualità 2013 per circa 21mila euro, n. 6 per l’annualità 2014 per circa 63mila euro e n. 7 per l’annualità 2015 per circa 42mila euro.

Nell’ambito degli interventi in favore delle produzioni agricole danneggiate da organismi nocivi messi in campo dalla Regione Basilicata, alta è l’attenzione alla lotta obbligatoria verso il cosiddetto vaiolo che colpisce albicocche, susine, pesche e nettarine procurando danni economici agli agricoltori impossibilitati poi a commercializzare il prodotto, per cercare di eradicare il suo insediamento.

Costante e puntuale – conclude l’assessore Luca Braia – continuerà ad essere il monitoraggio del territorio da parte dell’Ufficio Fitosanitario Regionale, con l’impegno per il futuro di liquidare annualmente e puntualmente le indennità dovute per patologie che la legge tutela, affinché all’agricoltore al danno subito non si aggiunga la beffa di ritardi che inibiscono la possibilità di recuperare le produzioni vitali per il sostentamento dell’azienda agricola”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: