fbpx

Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

BRAIA: AL VIA TAVOLO LAVORO AGRICOLTURA SOCIALE

Avviati oggi dal Dipartimento Politiche agricole e forestali i lavori del costituito Tavolo sull’Agricoltura sociale.

Hanno partecipato all’incontro, oltre all’assessore Luca Braia e all’assessore alle Politiche della persona Flavia Franconi, la dottoressa Carmela De Vivo del Crea e le rappresentanze delle organizzazioni di categoria e del terzo settore (sono stati invitati a partecipare: Coldiretti, Cia, Confagricoltura, Copagri, Lega Coop Basilicata, Confcooperative, Agci, Forum Terzo Settore, Fish Onlus, Fadn, CSV, Forum regionale Agricoltura Sociale).

img_7485

img_7486
“L’intento – dichiara l’assessore alle Politiche Agricole e Forestali Luca Braia – è, attraverso l’agricoltura, quello di potenziare anche la rete dei servizi alla persona sviluppando concretamente il tanto menzionato welfare produttivo, promuovendo la multifunzionalità che può aprire nuove opportunità agli agricoltori, integrando l’agricoltura sociale in Basilicata, come lo strumento attraverso cui si possano moltiplicare le opportunità di occupazione e reddito delle aziende agricole che, se saranno in possesso dei requisiti da prevedere per legge, potranno erogare servizi di tipo sociale, socio-sanitario, educativo e di inserimento socio lavorativo.

Proviamo a rimettere al centro la tutela della persona e della sua dignità, creando una sinergia virtuosa tra l’imprenditorialità agricola e la responsabilità sociale, attraverso l’inserimento lavorativo delle persone più svantaggiate o, ad esempio, le attività di riabilitazione ed integrazione anche degli anziani e degli immigrati, dell’utilizzo delle fattorie didattiche, degli agri-nido e agri-asilo per gli aspetti socio-educativi.

Nell’ambito della definizione del quadro normativo più ampio relativo alla multifunzionalità in agricoltura che si occuperà anche di agriturismo e turismo rurale, il tavolo dedicato all’agricoltura sociale, a partire dal recepimento della legge nazionale n. 141 del 8 agosto 2015, comincia a ragionare e discutere, entrando nel merito, su una definizione del tema in un’ottica condivisa con le parti interessate, anche in conformità delle Linee guida nazionali di prossima emanazione”.

Il prossimo incontro operativo si terrà nella prima settimana di dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: