EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

BRAIA: CONNESSIONI LOGISTICA AGROALIMENTARE DETERMINANTI PER ZES

“La piattaforma logistica dell’agroalimentare a Ferrandina può trovare nello strumento ZES la propria legittimazione ed attuazione delle connessioni, richiamate dallo stesso Ministro Devincenti e dal Presidente Pittella.”

Lo dichiara l’assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia.

“Le connessioni tra Porto di Taranto – prosegue l’Assessore – ritenuto elemento centrale nelle politiche di sviluppo del mezzogiorno, all’interno del mediterraneo, e l’area del Metapontino, sono condizioni determinanti per la definizione della Zes in Basilicata e vedono in Ferrandina e nella Val Basento un luogo dove la progettualità legata alla logistica dell’agroalimentare, e dell’ortofrutta nello specifico, può trovare il proprio accoglimento.

La direzione intrapresa dalla Provincia di Matera con l’Autorità portuale di Taranto – conclude Braia – con la realizzazione di un progetto esecutivo della piattaforma dell’agroalimentare, di cui da tempo sottolineo l’importanza strategica che può assumere per il comparto ortofrutta, collocherebbe Ferrandina nell’ambito di un’area ZES nella quale imprenditori e imprese possono anche avere vantaggi in termini di fiscalità e di semplificazione burocratica.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *