fbpx

Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

BRAIA: GUIDA AGLI EXTRAVERGINI 2016 DI SLOWFOOD A MATERA

AGR “Riflettori puntati sull’olio extravergine d’oliva non solo lucano domani a Matera. Con il Dipartimento Politiche agricole e forestali ci siamo fortemente adoperati per portare in Basilicata ed ospitare l’iniziativa nazionale di presentazione della guida agli Extravergini 2016 di SlowFood Editore, nella quale saranno premiati i produttori di tutta Italia che si sono particolarmente distinti per impegno nella difesa della qualità, rispetto dei valori ambientali e territoriali.”

Lo comunica l’assessore Luca Braia.

“Questa importante vetrina dell’olio extravergine d’Oliva nazionale sarà occasione per la Basilicata di presentare una panoramica della situazione olivicola e olearia regionale, anche alla luce della legge regionale di tutela, valorizzazione e promozione del settore. Nel sottolineare le peculiarità delle nostre produzioni, faremo il punto sul percorso intrapreso del marchio collettivo per il quale è stato designato il logotipo vincitore del concorso di idee che sarà presentato a breve che apre la nuova fase finalizzata alla aggregazione dei produttori e alla certificazione della qualità del nostro olio. I protagonisti della nostra olivicoltura, frantoiani, olivicoltori, anziani potatori ma anche giovani imprenditori avranno modo, durante la giornata, di testimoniare e raccontare le ragioni della scelta di un legame così stretto alla terra di Basilicata davanti a un pubblico nazionale. La cornice del centro storico di Matera – conclude l’assessore Luca Braia – ospiterà i migliori produttori oleari in uno scambio reciproco che si svolgerà nello scenario straordinario dei Sassi dove saranno mostrate e degustate le numerose varietà dell’olioextravergine lucane e italiane premiate nella Guida.”

La presentazione della guida agli Extravergini 2016 terrà domani presso l’Auditorium di Piazza del Sedile a partire dalle 10.30. La guida di SlowFood raccoglie quest’anno 745 aziende e 1075 oli di qualità. Durante la manifestazione – spiega il Dipartimento Politiche agricole – saranno assegnati riconoscimenti alle aziende olivicole che meglio interpretano i valori organolettici, territoriali e ambientali in sintonia con la filosofia SlowFood, la qualità capace di emozionare in relazione a cultivar di origine e territori di provenienza, ottenuta con pratiche agronomiche sostenibili e dal buon rapporto qualità/prezzo inteso su base regionale, l’eccellente qualità degli oli per pregio organolettico, aderenza al territorio, e alle cultivar autoctone.

Significativa sarà la presenza dei produttori lucani all’iniziativa che prevede la partecipazione di oltre 60 aziende olearie da tutta Italia. Il produttore lucano Valluzzi riceverà un riconoscimento per la categoria Grande Olio.

L’evento sostenuto dal Dipartimento Politiche agricole e forestali della Regione Basilicata e patrocinato dal Comune di Matera, vedrà la presenza del Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, di Gaetano Pascale, presidente di SlowFood Italia e sarà moderato da Diego Soracco, coordinatore della guida extravergini di SlowFood Editore. Interverranno, tra gli altri, Giovanni Oliva, direttore generale del Dipartimento Politiche agricole della Regione Basilicata, Stefania D’Alessandro e Giovanni Lacertosa del Panel regionale e l’assessore regionale Luca Braia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: