EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

BRAIA: LA BASILICATA RAPPRESENTA I GAL D’ITALIA IN ELARD

“Grazie al lavoro di networking messo in campo dalla Basilicata, principalmente dal GAL La Cittadella del Sapere, i GAL italiani ritornano ad avere una rappresentanza forte ed autorevole in Europa e un presidio forte che ci darà la possibilità di negoziare politiche e strategie direttamente con la Commissione Europea.”

Lo comunica L’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia.

“Il GAL lucano “La Cittadella del Sapere”, prima Strategia di Sviluppo Locale Leader che ha firmato la convenzione, il compito oggi di organizzare, istituire, coordinare e far crescere il network, raccogliendo le adesioni dei GAL anche delle altre regioni italiane.

Sono oltre 2500 i GAL rappresentati dalla European Leader Association for Rural Development (ELARD), organizzazione internazionale non-profit-making con sede a Bruxelles, a cui oggi si aggiunge adesione del Leader Network Basilicata (LNB) come rappresentatività per l’intera Italia a tutela degli interessi dei GAL e per favorire le opportunità di cooperazione su scala nazionale ed europea, insieme ai Leader Network di Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Ungheria, Italia, Irlanda. Lettonia, Macedonia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Regno Unito.

La Commissione Europea sta avviando proprio in queste settimane i lavori per la programmazione delle politiche di sviluppo per il periodo 2021/2027.

Nelle prossime settimane anche Strategia di Sviluppo Locale Leader START 2020 firmerà la convenzione e darà avvio alle attività di animazione sul territorio.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *