EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

BRAIA: “MATERA OSPITERÀ LA COMMISSIONE POLITICHE AGRICOLE”

“Da Matera e dalla Basilicata che ospiterà la Commissione Politiche Agricole e gli assessori al ramo delle regioni italiane, il 7 dicembre prossimo partiranno messaggi per rilanciare l’agricoltura, sul valore della resilienza ma anche contro lo spreco alimentare e contro la contaminazione del grano.” Lo comunica l’Assessore alle Politiche Agricole, Luca Braia.

“Frutto del lavoro di relazioni ed interlocuzioni positive – prosegue Braia – a livello nazionale, che stiamo portando avanti da tempo con la rinnovata ed assidua presenza della Regione Basilicata ai tavoli di lavoro e tecnici della Commissione Politiche Agricole, il 7 dicembre Matera è la sede prescelta per l’ultimo incontro del 2017, in accordo con il Coordinatore e collega Leonardo di Gioia che, con lungimiranza ha voluto rendere la CPA itinerante nelle regioni e non stanziale negli uffici romani.

La conoscenza delle diverse eccellenze dei territori permette infatti azioni congiunte per la valorizzazione del Made in Italy delle produzioni agroalimentari oltre che maggiore conoscenza dei temi del comparto al fine di essere in grado di avviare congiuntamente le migliori politiche a favore degli agricoltori.

Una presenza che ci rende orgogliosamente Regione ospite degli assessori regionali all’Agricoltura che avranno modo anche di visitare la Capitale Europea della Cultura 2019 in un weekend particolare, quale quello della Festa dell’Immacolata, e di assaggiare le eccellenze del nostro agroalimentare.

Ai lavori della CPA, seguirà inoltre, un talk dibattito, che abbiamo voluto cogliere l’occasione di organizzare con il Dipartimento Agricoltura e l’Autorità di Gestione del FEASR, per fare il punto dell’avanzamento dei PSR 2014-2020 di tutte le regioni partecipanti anche con la stampa.

Nell’ultima CPA svoltasi a Roma nei giorni scorsi, Coldretti ha lanciato il tema della salubrità del grano in audizione. A Matera vogliamo riprendere il tema a conferma della nostra posizione assolutamente contraria alla contaminazione del grano e all’uso del glifosato. Sarà anche occasione per lanciare messaggi contro lo spreco alimentare e di solidarietà. L’agricoltura può fare molto sul tema.

Gli incontri romani dei giorni scorsi – conclude l’assessore Luca Braia – sono stati decisivi su tanti argomenti di interesse del comparto agricolo nazionale e regionale. Presso il Mipaaf, infatti, abbiamo affrontato i problemi delle PLT (Pratiche Locali Tradizionali) che sono in via di soluzione entro la prossima settimana: a tali problemi è legato il destino delle indennità compensative 2017/2018. Presso la sede di Agea abbiamo inoltre partecipato ad un vertice per fare il punto ed accelerare i pagamenti relativi al biologico, all’indennità compensativa, ai primi insediamenti, all’integrato ed al sodo per i quali contiamo di poter dare riscontro di avanzamento nei prossimi giorni. Il Consiglio dei Ministri ha approvato anche il decreto per la riorganizzazione di AGEA in modo da renderla maggiormente rispondente alle specifiche esigenze del settore.

Ed anche questo, insieme all’avvio della discussione sulla riforma PAC post 2020 ed altri temi all’ordine del giorno, sarà oggetto di confronto con i colleghi assessori nella CPA del 7 dicembre che vedrà Matera e la Basilicata ospitare le discussioni e i lavori di alcuni tra i temi più rilevanti dell’agricoltura nazionale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *