EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

BRAIA: MISURA 8.5 FORESTAZIONE, GRADUATORIE DEFINITIVE

“Inizia il percorso di tutela e valorizzazione del patrimonio forestale con fondi della nuova programmazione comunitaria, in aree pubbliche e private, prevedendo il coinvolgimento anche, ma non solo, delle platee degli addetti forestali. Finanziati progetti che prevedono azioni di manutenzione, difesa idrogeologica ma anche di fruibilità turistica, per un totale di 4934 ettari di superficie di intervento sul territorio lucano. La consegna dei 14 provvedimenti di concessione del sostegno è prevista lunedì 9 aprile, alle ore 9.00 presso il Dipartimento Agricoltura a Potenza.”

Lo rende noto l’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia.

Sono 14 le domande di aiuto ammesse a finanziamento a valere sulla Misura 8.5 del Psr Basilicata 2014-2020, su 22 domande di aiuto pervenute, per gli investimenti a scopo ambientale e di valorizzazione in termini di pubblica utilità delle aree forestali. I principali attori sono stati i comuni capofila delle Aree Programma, oltre che Comuni che hanno partecipato al bando in forma singola, ed infine anche privati.

Sono state pubblicate sul BUR n. 15 del 1 aprile 2018 le graduatorie definitive della sottomisura 8.5 “Investimenti diretti ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali”, per l’annualità 2017, a conclusione dell’iter di valutazione dei ricorsi pervenuti. La dotazione finanziaria di 12 milioni di euro interessa progetti sull’intero ambito regionale.

Sono stati ammessi i seguenti progetti che consentono, in prospettiva, anche il coinvolgimento delle platee degli addetti forestali sul territorio interessato, da parte dei Comuni capofila di Aree Programma di Teana per 1.787.912,56 euro, Avigliano per 1.270.488,14 euro, Rionero in Vulture per 933.029,67 euro, Tito per 764.160,84 euro, Tursi per 1.228.066,18 euro e Irsina per 1.200.188,61 euro.

I progetti presentati dai singoli comuni sono quelli di Missanello per 584.840,24 euro, Gallicchio per 1.031.200,23 euro, San Chirico Nuovo per 98.319,44 euro, Castel Saraceno per 337.410,88 euro.

Ammesso a finanziamento il progetto dell’Ente Parco Gallipoli Cognato e Piccole Dolomiti Lucane per 318.091,98 euro.

I soggetti privati sono Santoro Giuseppe di Balvano per 192.898,23 euro, Società Agricola Fiwa di Gallicchio per 114.799,34 euro e Fattoria Podolica Marsicana di Marsico Nuovo per 76.418,51 euro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *