fbpx

Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

Braia risponde a Leggieri su rendicontazione e trasparenza sito web

“Perché Braia non rendiconta? Braia ha rendicontato nei tempi e nei modi previsti ed è tutto sul sito, da maggio 2015, data del mio insediamento, esattamente al suo posto.”

“Esclusivamente per evitare che si alimentino inutili strumentalizzazioni fondate su inesattezze che non aiutano la politica a recuperare credibilità, ho appena verificato personalmente – comunica l’assessore alle Politiche agricole e forestali Luca Braia – navigando sul sito web della Regione Basilicata la presunta inadempienza riguardante la mancata pubblicazione dei dati che mi riguardano, in quanto soggetto tenuto a pubblicare gli stessi, a seguito dell’interrogazione del Consigliere Leggieri e del comunicato stampa diffuso nel pomeriggio, che ringrazio per aver sottoposto all’attenzione del Presidente Pittella e mio il tema importante del rispetto del Decreto Legislativo 33/2013 relativo alla trasparenza dei siti web delle pubbliche amministrazioni e, nello specifico del portale istituzionale regionale. Seguendo il percorso sul sito, che lo stesso consigliere afferma di aver consultato, partendo dalla sezione “Amministrazione Trasparente”, cliccando su “Organi di indirizzo politico-amministrativo” e, in corrispondenza del mio profilo di assessore regolarmente presente, sul link “Obblighi di pubblicazione ex art. 14 comma 1 del D.Lgs. n° 33/2013” si aprono le pagine relative alla X Legislatura dal titolo “Organi di indirizzo politico-amministrativo”. 

Ovviamente, non sono elencato nella annualità 2014, avendo ricevuto mandato di assessore alle Politiche agricole e forestali solo nel maggio del 2015. 

Per l’anno 2015, infatti, tutti i documenti citati dal Consigliere Leggieri come mancanti, – conclude l’assessore Luca Braia – sono esattamente presenti e consultabili da tutti i cittadini seguendo tale percorso, forse non immediato, ma sicuramente non nascosto né ai motori di ricerca né ai navigatori della rete, nel rispetto del decreto Trasparenza a cui si fa riferimento.” 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: