fbpx

Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

Danni maltempo, sopralluogo assessore Braia a Venosa

L’esponente del governo regionale ha visitato le contrade Notarchirico e Piani di Camera. Entro il 30 agosto le verifiche. Miranda Castelgrande, Mollica e Leggieri: “Definire idonee misure per il risarcimento degli agricoltori”

(ACR) – La Regione Basilicata ha deciso di istituire un “tavolo di gestione dei rischi” derivanti dal maltempo in agricoltura, per studiare e predisporre gli strumenti più idonei da attivare nelle situazioni in cui si verificano danni alle produzioni agricole ma non ricorrono le condizioni per attivare le procedure previste dalla legislazione nazionale sullo stato di calamità. Lo ha detto l’assessore alle Politiche agricole e Forestali della Regione Basilicata, Luca Braia, che oggi, su iniziativa dei consiglieri regionali Miranda Castelgrande (Pd), Mollica (Udc) e Leggieri (M5s) ha svolto un sopralluogo nelle campagne del Vulture – Alto Bradano colpite il 15 agosto da una violenta grandinata che ha causato danni ingenti ai vigneti e alle colture.

Braia, che ha visitato in particolare le contrade Notarchirico e Piani di Camera, nei pressi di Venosa, dopo aver partecipato in mattinata ad un incontro in Prefettura a Matera per gli analoghi danni provocati dal maltempo a Tursi e nel Metapontino, ha esortato i rappresentanti delle associazioni di categoria, gli imprenditori agricoli e i rappresentanti delle amministrazioni comunali a raccogliere entro il 30 agosto le segnalazioni di tutte le aree e delle colture che hanno subito danni, in modo tale da poter attivare il “tavolo”, con la partecipazione di esperti e rappresentanti delle associazioni di categoria, per individuare al più presto le soluzioni idonee da adottare.

“Occorre monitorare con attenzione l’evolversi della situazione – hanno affermato al termine del sopralluogo Miranda Castelgrande, Mollica e Leggieri – raccogliendo in maniera puntuale tutte le segnalazioni degli agricoltori, ma occorre anche muoversi per programmare politiche efficaci, che siano in grado di prevenire e di mitigare per quanto possibile i danni del maltempo. Confidiamo nella disponibilità manifestata oggi dall’assessore Braia, augurando che in tempi brevi sia possibile definire idonee misure per il risarcimento dei danni subiti dagli agricoltori”.

REDAZIONE CONSIGLIO INFORMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: