Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

Matera città da vivere non solo da visitare

“La promozione del turismo sia all’insegna del “Come to Matera” ma anche del ViviMatera. Non solo visitarla, ma viverla. Per questo è necessario un “Piano Strategico del Turismo” a Matera da mettere in campo entro 6 mesi, è questo che la nuova amministrazione dovrà immediatamente fare. Siamo tra le mete più ricercate: i pernottamenti nel 2019 sono stati quasi 900mila, le presenze straniere aumentate del 44%, Matera ha fatto da traino per le presenze in Basilicata con un incremento del 34%. E’ tempo di dire basta all’improvvisazione, è necessaria strategia turistica di lungo periodo, autonoma ma in simbiosi con quella regionale. Così come è necessario, oggi più che mai, fare formazione e  specializzare e regolarizzare le guide turistiche e gli operatori del comparto, ma anche pianificare e regolamentare le attività di turistiche e ricettive. Serve una destinazione vincolata della tassa di soggiorno solo ed esclusivamente per il settore turistico.” 

Lo ha dichiarato Luca Braia, candidato a sindaco della città di Matera con la lista civica Matera2029,  intervenendo al confronto su “Matera, politiche per l’industria del turismo” promosso da Consorzio Albergatori Matera, Assoturismo Confesercenti, Associazione Ristoratori Matera, Confguide, GTI Matera, Associazione B&B, CNA, Fiavet Basilicata, GTA Matera.

“Senza mai dimenticare la questione delle navette dall’aeroporto di Bari e l’accessibilità da e verso il mare che consentirebbe di aumentare anche i posti letto.  Soprattutto, incentivare borghi e periferie – prosegue Luca Braia – da coinvolgere sistematicamente.  E’ questo che intendiamo quando diciamo di voler riportare le periferie al centro. Proponiamo l’istituzione di una “carta dei servizi” e di un nuovo “passaporto Matera2029” che implementi ulteriori servizi (prezzi scontati su mobilità pubblica,  ingressi a musei, luoghi culturali, eventi ecc.)

Ci faremo promotori, inoltre, di una piattaforma digitale da rendere disponibile per conoscere l’offerta turistica e culturale della città, una programmazione che dovrà anticipare le stagioni e che possa essere definita semestralmente. Un vero hub per consultare, prenotare visite e/o partecipazione a eventi che comprenda la possibilità di pacchetti vacanze da proporre, sempre attraverso la piattaforma, e vendere in e-commerce. 

Riteniamo che bisogna coinvolgere e promuovere sistematicamente l’intera offerta turistica regionale insieme ai vari tipi di turismo (ambientali, religiosi, enogastronomici ecc.), anche potenziando e garantendo l’apertura dell’info point Apt per 365 giorni all’anno, Matera città non può farne a meno.

Matera non è solo Sassi ma molteplici bellezze ambientali, paesaggistiche, architettoniche, culturali e rurali su 39mila ettari di territorio. I rioni disegnati dai più grandi architetti e urbanisti italiani, la Diga di San Giuliano e i suoi ritrovamenti preistorici (la balena “Giuliana”), il Parco delle Cave, il Parco della Murgia, i Borghi di La Martella, Venusio, Timmari, Picciano e il suo santuario, la “campagna” con le produzioni agroalimentari di eccellenza a partire da legumi e cereali. Un unicum straordinario che va riqualificato, riconnesso alla città, promosso, valorizzato, animato e quindi vissuto. 

Abbiamo, infine – conclude il candidato a sindaco Luca Braia – l’ambizione di proporre nel nostro programma per la città anche l’iniziativa di animare tutto l’anno e rendere viva Matera, offrendo sempre momenti di condivisione e socializzazione per cittadini e turisti.  Ogni piazza del centro storico e non solo dovrà essere allestita per far vivere le espressioni artistiche, per ospitare eventi e manifestazioni e rendere protagoniste le associazioni culturali materane e non. Ci sarà sempre un buon motivo per girare per Matera, e vogliamo lavorare affinché tutti lo sappiano, se ce ne sarà data l’opportunità.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: