fbpx

Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

Oltre 400 chef a Matera per BASILICATA FOOD&WINE IL 2 E 3 APRILE

Le dichiarazioni dell’Assessore Luca Braia, del Direttore Apt Basilicata Mariano Schiavone e del Presidente della Federazione Italiana Cuochi Rocco Pozzulo

“Favorire la conoscenza della Basilicata e dei nostri prodotti sia ad un pubblico specializzato composto da oltre 400 chef italiani e stranieri presenti a Matera per l’assemblea nazionale della Federazione Italiana Cuochi che ad un pubblico appassionato di cultura enogastronomia, cogliendo ancora una volta l’occasione per mettere insieme l’agroalimentare e il territorio di Basilicata, in una straordinaria sinergia di intenti tra istituzioni, produttori, professionisti della ristorazione e food blogger interessati e curiosi”.

Lo ha dichiarato l’assessore alle Politiche Agricole e Forestali nel corso della conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Basilicata Food&Wine” organizzata dalla Federazione italiana Cuochi, in collaborazione con l’Unione regionale Cuochi lucani, con il Dipartimento Agricoltura e con l’Apt (Agenzia di promozione territoriale di Basilicata) e diversi altri partner e sponsor che si terrà a Matera il 2 e 3 aprile prossimi, presso l’Hotel Hilton Garden Inn, in occasione dell’Assemblea nazionale della Fic.

“Continua la partnership del Dipartimento Agricoltura con la FIC e la nostra scommessa sulla cucina come arte per la esaltazione dei prodotti della tradizione italiana e regionale che reputiamo strategica perché, producendo valore economico ed occupazionale sul territorio, contribuisce a migliorare il sistema dell’accoglienza turistica, incrementando la consapevolezza di una identità forte che si sposa con tradizione e qualità.

La presenza a Matera – prosegue l’assessore Luca Braia – di tantissimi ambasciatori della cucina italiana, ci consente di mostrare una Basilicata dinamica e intraprendente che sperimenta come valorizzare le proprie potenzialità ma anche come diffondere l’abitudine al consumo del prodotto tipico, partendo proprio dai più piccoli attraverso un momento loro dedicato, la domenica mattina, che li vedrà protagonisti insieme alle loro famiglie. Basilicata Food&Wine sarà una due giorni importante in cui potremo approfondire la conoscenza del patrimonio agroalimentare lucano coinvolgendo tutti gli operatori del settore e provando a verificarne le opportunità con altri anelli che compongono la filiera del gusto. E’ infatti di fondamentale importanza il dialogo fra produttori locali e mondo della ristorazione, per valorizzare in tavola le produzioni agricole della nostra regione. Utilizzare i cuochi professionisti della FIC e delle associazioni specializzate come principali divulgatori ed ambasciatori dell’enogastronomia é un investimento sul futuro delle tradizioni”.

“Accompagneremo chef e foodblogger – ha dichiarato Mariano Schiavone, Direttore Apt Basilicata – a visitare aziende agricole e vitivinicole e, soprattutto, territori di una regione “verde ed incontaminata” con un patrimonio enogastronomico ricco di peculiarità alle quali è possibile coniugare un corretto stile di vita. Proveremo a mostrare al pubblico tutte le opportunità turistiche ma anche del gusto che la Basilicata riesce ad offrire, rendendo palese il collegamento forte tra luoghi e prodotti tipici, che sono la grande peculiarità della nostra Basilicata”.

“La Basilicata – ha affermato Rocco Pozzulo, presidente della Federazione Italiana Cuochi – è sicuramente una regione pronta a dare sostegno a produttori che intendono estendere i confini delle proprie attività e hanno voglia di sperimentare l’effetto e la ricezione dei loro prodotti su nuovi mercati. Con questo intento abbiamo fornito ai tantissimi chef, anche stellati, che interverranno per le conference e gli showcooking del ricco programma messo in campo a Matera, prodotti da sperimentare in piatti e ricette che mettano al centro la valorizzazione del nostro territorio e, di conseguenza, anche la possibilità che tali ingredienti possano poi entrare a far parte dei menù dei colleghi nei ristoranti d’Italia.

Abbiamo lavorato ad una manifestazione di così grande coinvolgimento di professionisti, produttori e appassionati anche per contribuire a migliorare le proposte enogastronomiche dei ristoratori della Basilicata sia nei confronti della clientela interna, ma soprattutto di quella esterna al territorio che, oggi con Matera 2019 alle porte, vede sempre più turisti approcciare con grande curiosità il gusto lucano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: