Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

Percorsi mandrie podolica, transumanza 2018 in tutta la Basilicata

Si precisa che il Dipartimento Agricoltura ha effettuato la ricognizione delle transumanze. La certezza dei percorsi e delle partenze nelle giornate indicate va verificata di volta in volta con le singole aziende, dipendendo da fattori quali il meteo o autorizzazioni che possono far slittare le date stesse.

Il 2 giugno la mandria di 100 capi di Giuseppe Antonio Diotaiuti si muoverà da Tursi seguendo il percorso Tursi-Sant’Arcangelo-Roccanova-Carbone-Castelsaraceno-Fardella-Lauria-Sirino-Lago Laudemio dove il 2 e 3 giugno si svolgerà la Festa “Sirino in Transumanza”. E’ previsto un bivacco presso il Ponte della Battaglia-Roccanova.

Dal 30 maggio e con arrivo il 2 giugno, la mandria dell’azienda di Gennaro Ladaga, si muove unitamente alla mandria di Diotaiuti nel percorso Montalbano-Tursi-Roccanova-Monte Sirino-Lago Laudemio.

Sempre il 2, 3 e 4 giugno l’azienda di Biagio Ala con i suoi capi partiranno dal Vuture seguendo il percorso Rapolla Contrada Braida-Atella-Rionero-Laghi di Monticchio. Prevista una sosta nel bosco di Atella

Il 2 giugno i capi di Giuseppe e Vincenzo Sarubbi si spostano dal?azienda sita in Chiaromonte località Foresta a Loc. Pietrasasso di Terranova del Pollino con un momento di accoglienza in azienda previsto a fine transumanza.

L’8 e 9 giugno tocca alla mandria di Gerardo e Luigi Santorsa che seguirà il percorso Oppido-Tolve-Pazzano di Vaglio-Contrada Molino di Capo/Vaglio-San Luca Branca-Via del Basento Potenza-Pantano di Pignola-Fossa Cupa-Montagna di Tito. Prevista una sosta in c.da Molino di Capo Vaglio

I 150 capi di Canio Saverio Perrone transumeranno tra il 10 e il 20 giugno da Tricarico (az.Serra del Cedro)-Via Appia verso l’abitato di Tricarico –loc. Tre Cancelli – Albano di Lucania (loc. Pallareta, loc. Castellaro). Attraversando l’abitato di TRICARICO (altezza ospedale) ed il” bosco di tre cancelli”, ad Albano passando vicino alla Macelleria di proprietà.

Il 10 giugno è prevista la transumanza dell’Azienda di Vito Carriero sul percorso Atella-ValleVitalba-Serra dei Daini-Monte Caruso Filiano.

Tra il 10 e il 15 di giugno si muove la mandria di Domenico Fittipaldi da Caprarico di Tursi con percorso Gannano-SS.Val D’Agri-Alianello-San Chirico (dove è prevista la sosta e arrivo al Monte Fisciolo a Moliterno, con una sosta a Alianello, bivio San Chirico.

Tra il 20 e il 30 giugno i 400 capi della mandria di Mario Santamaria partiranno da Ferrandina Azienda Venita e si muoveranno verso Incrocio Craco Vecchia-Gannano-Sant’Arcangelo-San Chirico Raparo-CastelSaraceno. Previsto bivacco a Castelsaraceno.

Sempre tra il 20 e il 30 giugno i 150 capi di Rocco Giuliano Dimilta transumeranno da Pomarico Az. Mazzei –Stazione di Ferrandina -ingresso sulla SP. Ferrandina-Salandra-Caporre –Salandra-Garaguso-Calciano-Gallipoli Cognato. La sosta è prevista alle Caporre di Ferrandina dove è attiva anche l’area camper e l’area picnic. La mandria, inoltre, attraverserà il centro di Salandra.

Ancora tra il 20 e il 30 giugno si muove la mandria di Michele Addesso dall’azienda sita in Agro di Melfi verso Via Ofantina per Aquilonia-Bisaccia-Nusco.

L’ultima domenica di giugno sono circa 600 i capi dell’azienda di Giovanni Palazzo che si muoveranno con i loro campanacci da Sant’Arcangelo verso Missanello-Roccanova-Gallicchio-Armento-San Martino-Val D’Agri. A S. Martino ci sarà la annuale festa con degustazione di prodotti lucani e carne podolica.

Dal 25 al 27 giugno transumerà l’azienda di Francesco Pecorelli da Stigliano verso Gannano-S.Arcangelo (San Brancato)-Roccanova (Bosco del Tito)-Castelsaraceno (Monte Favino)- Lagonegro (Monte Sirino). Previste due soste: Roccanova -Bosco del Tito e Roccanova-Castelsaraceno (Monte Faino).

Nelle ultime giornate di giugno e fino al 3 luglio i 150 capi dell’azienda di Francesco e Renato Potenza partono dall’azienda sita in Irsina verso Tolve (fiumara di Tolve, Macchia Orsini, bosco di Tolve)-Basentana -Brindisi di Montagna-C.da Serra Reviera. Previsto il bivacco sulla Strada Tolve-Basentana/Attraversamento binario FFSS

Tra il 30 giugno e il 10 luglio l’azienda di Antonio e Maria Carmela Gilio transumerà da Craco zona “Codola” a Uggiano di Ferrandina. Previsto ristoro all’arrivo, con prodotti aziendali ed attività per bambini e scuole.

Nel mese di maggio hanno già transumato le aziende di Biagio Falabella, con 300 capi che si sono mossi sul percorso Tra Ginosa e Montescaglioso-Pomarico-Salandra Scalo-San Mauro-Accettura-Gallipoli Cognato-Castelmezzano-Laurenzana-Montemurro-Viggiano-Paterno-Padula di Salerno-Arrivo a Marsico Nuovo (Serra Cavalluccio) cosi come quella di Saverio Capace via Sicignano – Auletta – Salvitelle – Vietri di Potenza– Picerno (abitato del paese, loc. Montagna) e infine di Maria Tamburino sul percorso Calciano – Basento – Campomaggiore Vecchia – Albano – Basento – Scalo Trivigno – Brindisi di Montagna e Trivigno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: