Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

Piante officinali opportunità per l’agricoltura del futuro

ORA a Potenza al “Principe di Piemonte” abbiamo la giornata di studi e dibattito sulle PIANTE ed ERBE OFFICINALI .

Un grande opportunità per l’agricoltura del Futuro.

Queste prendono il loro nome dalla parola latina officina in riferimento agli antichi laboratori farmaceutici dove si procedeva alll’estrazione di droghe tradizionalmente usate nella medicina popolare. L’espressione piante officinali, così come la conosciamo oggi, identifica sia le piante medicinali sia le piante aromatiche.

La legge n.99 del 6 gennaio 1931 recita: Per piante officinali si intendono le piante medicinali, aromatiche e da profumo.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità,l’espressione piante medicinali comprende ogni vegetale che contiene, in uno organo,o in più organi,delle sostanze che possono essere utilizzate a fini terapeutici o che sono i precursori di emisintesi chemio-farmaceutiche.

Mentre le piante aromatiche da essenze sono quelle piante che per il loro particolari principi attivi, vengono usate per rendere più appetibili i cibi, per aromatizzare i liquori ed entrare nella composizione dei prodotti cosmetici.

Dobbiamo essere capaci, anche nella filiera delle Piante Officinali, come regione Basilicata, di valorizzare il prodotto agroalimentare che deve sempre essere percepito come di qualità e con una tracciabilità sicura per il consumatore

Importantissimo aggregarsi, considerando i numeri comunque bassi del settore e i volumi limitati. Vanno ottimizzati sicuramente i costi con dei processi collettivi di investimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: