fbpx

Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

PITTELLA: CON CAPODANNO RAI1 IL SUD TORNA PROTAGONISTA

AGR “Il sentimento di ogni lucano che accompagnerà questo capodanno sarà quello della fierezza. Matera, la Basilicata, grazie anche al grande e professionale impegno messo in campo dalla Rai, dalle sue donne e dai suoi uomini, recupera un protagonismo a livello nazionale e internazionale in un tempo molto difficile per tutti”. Lo ha detto il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, chiudendo la conferenza stampa, svoltasi stamane nell’ex ospedale San Rocco, organizzata per presentare il programma di Rai Uno “L’anno che verrà”. “Nessuno fino a qualche anno fa – ha aggiunto Pittella – avrebbe potuto immaginare che i fari del Paese e dell’Europa si sarebbero accesi per illuminare una piccola città del Sud. Abbiamo coronato il sogno del 2019 grazie all’impegno profuso dalle diverse amministrazioni che si sono succedute e da ogni singolo cittadino. Siamo consapevoli che quella del 31 dicembre sarà una serata leggera, ma per noi ha un significato molto profondo perché accende il sentimento della fierezza e dell’orgoglio lucano. E credo che consegniamo a ogni cittadino lucano e meridionale un po’ di riscatto facendolo uscire dall’isolamento che ha profondamente segnato la sua storia senza mai dimenticare il bisogno di agganciarci ai temi dello sviluppo e del lavoro. Lo facciamo con i caratteri tipici dei lucani, sobrietà e umiltà, in punta di piedi e senza fare passerelle perché siamo cittadini come tutti. Il nostro auspicio è che questa iniziativa non sia una occasione spot, ma ci accompagni fino al 2020 insieme a tutto quanto è previsto dal dossier di candidatura e a tanti focus tematici di approfondimento sulle eccellenze della Basilicata, dall’agricoltura all’innovazione e alla ricerca, solo per citarne alcune. Abbiamo aperto una positiva interlocuzione con i vertici della Rai e crediamo che non mancheranno occasioni per comunicare al Paese le nostre eccellenze”.

Alla conferenza stampa, fra gli altri, ha portato il suo saluto l’assessore all’agricoltura Luca Braia. “Abbiamo colto questa opportunità – ha detto Braia – per far conoscere ai giornalisti e alle tante personalità dello spettacolo nazionale e internazionale presenti i nostri prodotti enogastronomici. Pertanto il Dipartimento Agricoltura, con la preziosa collaborazione dell’Associazione cuochi lucani, ha allestito uno spazio di degustazione che sarà a disposizione degli ospiti per tutta la durata dell’evento”.

Pat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta: