Cookie, informativa privacy e gestione dati su questo sito

Transumanza in Basilicata e patrimonio Unesco. Domani al Lago Laudemio

La Transumanza in Basilicata, con i suoi percorsi e le sue tradizioni e la candidatura della Transumanza a patrimonio culturale dell’Umanità UNESCO, saranno oggetto di un talk che si svolgerà domani, domenica 3 giugno nell’ambito della terza edizione dell’iniziativa “Sirino in Transumanza” presso il lago Laudemio.

Iniziativa organizzata dall’associazione “Basilicata a way of living” dello chef di origini lucane e trapiantato a Washington Luigi Diotaiuti, in collaborazione con il Dipartimento Politiche Agricole e Forestali, l’Ara (l’Associazione regionale allevatori), la Coldiretti Basilicata, l’Unione Regionale Cuochi Lucani, il Gal “La cittadella del sapere”, la diocesi di Tursi-Lagonegro e i Parchi del Pollino, del Cilento e dell’Appennino lucano. 

Il programma prevede, con inizio alle ore 11.15, l’introduzione ai lavori da parte di Francesco Pesce, Dirigente Generale del Dipartimento Politiche Agricole e Forestali Regione Basilicata.

A seguire gli interventi di Nicola Di Niro, Direttore A.SVI.R. Moligal scrl Agenzia per lo Sviluppo Rurale Campobasso e Capofila e coordinatore progetto “Vie e Civiltà della Transumanza Patrimonio dell’Umanità” sullo stato dell’arte della candidatura della Transumanza a patrimonio culturale dell’Umanità UNESCO.

Sarà presentato il progetto “La civiltà della Transumanza tra tradizione, cultura e gastronomia” da parte di Rocco Giorgio, del Dipartimento Politiche Agricole e Forestali. 

Le conclusioni sono affidate all’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia. 

Seguirà la proiezione del cortometraggio “La Transumanza in Basilicata – Una Storia Vera”, una produzione RVM di Mario Raele.

Saranno inoltre presentati i principali percorsi delle mandrie di razza podolica che transumano in tutta la Basilicata relativamente al 2018. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere o eliminare i dati personali eventualmente lasciati su questo sito, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: